Categoria: Articoli
Pubblicato 09 Gennaio 2013 Visite: 3991
Stampa

Spesso capita che durante conferenze e seminari o in terapia mi vengano chiesti consigli su libri da leggere. Una buona lettura non può sostituire una psicoterapia, anzi in alcuni casi si corre il rischio di intellettualizzare il problema o di proiettare aspetti di sé sul libro…… l’autore non aveva in mente voi mentre scriveva il libro! Voglio raccontarvi un mio aneddoto, credo utile soprattutto per gli studenti in psicologia e gli analisti in formazione.

 

Ho frequentato i corsi di formazione allo Spazio Psicoanalitico qualche anno prima della nascita dell’ordine degli psicologi e della nascita dell’albo degli psicoterapeuti. Quindi i corsi non erano standardizzati in quattro anni come adesso, e ognuno seguiva il corso che riteneva più utile. Le lezioni erano dal lunedì al mercoledì dalle 21.30 alle 23 e il giovedì era fissa la lezione di Paolo Perrotti, fondatore dello Spazio Psicoanalitico con Cesare Musatti e Adriano Ossicini, e docente di psicologia dinamica alla Sapienza.

 

So di aver ricevuto veramente molto e ho un ricordo meraviglioso di quel periodo. Il prof.Perrotti non guidava e in qualche occasione mi è capitato di accompagnarlo a casa in via Salaria dove abitava. Una volta gli dissi di aver letto un libro appena pubblicato, lui mi sorrise e mi disse che lo aveva letto anche lui. Poi aggiunse, con la sua ironia, che facevo bene a leggere e studiare molto perché la lettura dei libri era un buon 10% della formazione di un analista! Intendendo dire che in realtà la vera formazione era ovviamente l’analisi personale e la vita vissuta!

 

Comunque

Libri per tutti:

(in allestimento)

email this page
You are here:   HomeArticoliLibri consigliati